Skip to content

Il trapianto di barba è tra le operazioni di chirurgia estetica che stanno avendo maggior successo. Tramite questa procedura il paziente può andare a rinfoltire un’area poco densa o anche colmarne una del tutto glabra. La particolarità di tale operazione è che, se eseguita da personale di esperienza, ha effetto per tutta la vita.

Anche in questo campo BeautyConsulting 24 collabora con le migliori cliniche di tutto il mondo con risultati sorprendenti.

 

Cos’è il trapianto di barba

Lunga. Corta. Folta. Sagomata. La barba fa da sempre parte della storia dell’uomo. La presenza di aree di barba senza peli, o con densità ridotta, può risultare in un disagio fisico e psicologico. Grazie agli sviluppi della medicina moderna, possiamo però dire che questo problema, noto come alopecia alla barba, riguarda il passato.

Infatti, al giorno d’oggi è possibile trapiantare i peli del corpo nell’area del viso destinata alla barba con risultati di successo.

 

Come funziona

In modo simile al trapianto di capelli, anche nel trapianto di barba è prevista una fase di estrazione. Questa avviene in due modalità principali: FUE o FUT.

Nel primo caso, l’approccio prevede un’estrazione singolare delle aree follicolari dalle zone donatrici. I singoli follicoli sono poi impiantati nell’area della barba che si vuole migliorare.

Nel caso della FUT, acronimo di Follicular Unit Transplantation, l’approccio riguarda invece un’estrazione di una porzione di tessuto cutaneo dall’area donatrice; a seguito della sutura di tale area, avviene il processo di estrazione dall’area rimossa delle unità follicolari.

 

Aree donatrici del trapianto di barba

Una delle peculiarità che riguardano il trapianto di barba è l‘uso frequente di unità follicolari del cuoio capelluto. In modo particolare, si prediligono quei capelli dell’area occipitale del nostro capo che, per loro natura, sono non destinate al processo di alopecia.

Allo stesso modo però si può attingere ai peli da trapiantare nella barba da altre parti del corpo, come ad esempio la parte bassa del mento o anche il petto.

 

Tempistiche e risultati

Per conoscere se si è un buon candidato per il trapianto di barba bisogna necessariamente farsi visitare da uno specialista del settore. Per quando riguarda le tempistiche, è necessario attendere circa 3 mesi dopo l’intervento affinché le unità follicolari impiantate attecchiscano definitivamente. I risultati finali sono invece osservabili dopo almeno 8 o 9 mesi dall’intervento.

 

Cosa non fare dopo il trapianto di barba

Per garantire il raggiungimento dei risultati, è utile seguire tutte le indicazioni del chirurgo. In particolare, dopo l’operazione bisogna evitare di nuotare, esporsi alla luce diretta del sole e possibilmente non fumare.

 

Contatti sul trapianto di barba

BeautyConsulting 24 è in stretta collaborazione con alcune delle migliori cliniche del mondo con sede in Turchia. In queste cliniche sono giornalmente eseguite operazioni come questa ed altre di chirurgia estetica e dentale da team di esperti internazionali con esperienze decennali. Scegliere BeautyConsulting 24 per il tuo prossimo trattamento vuol dire affidarsi alla tecnologia medica all’avanguardia, all’esperienza di medici di fama mondiale, alla sicurezza e garanzia dei risultati, oltre che un prezzo contenuto.

Se sei interessato ad un approfondimento o un consulto gratuito, contattaci al seguente link.

Torna su
Apri la Chat
Ciao,

come posso aiutarti?